Massimo
Nadalini

Massimo Nadalini è stato co-fondatore di Brix, azienda pioniera nell’ambito delle superfici per l’architettura, nel ruolo di product&communication manager.

Inizia la propria attività di direttore creativo e R&D counselor nel 2015.

Già responsabile del re-branding di Decoratori Bassanesi, collabora dal 2018 con M+ in qualità di direttore creativo.

Nel corso degli anni si occupa del designer recruitment e della R&D per le aziende con cui collabora, selezionando diversi progettisti tra i quali:

Jean Marie Massaud, Vincent Van Duysen, Nendo, Claudio Silvestrin, Paola Navone, Sebastian Herkner, Guglielmo Poletti, Andrée Putman, L+R Palomba, Naoto Fukasawa, Michael Anastassiades, Lex Pott, Piet Hein Eek, Keiji Takeuchi e altri.

Si è occupato di design di prodotto progettando per Brix, Decoratori Bassanesi, Settecento e M+.

design CARDO + Massimo Nadalini

Cut-up è una collezione in grès porcellanato a tutta massa, adatta all’uso a pavimento e rivestimento per interni e esterni.

Una volta posati e stuccati, i moduli non sono più leggibili e la superficie si trasforma in una combinazione complessa di elementi, forme e dimensioni diverse.

design Massimo Nadalini

Sticks_design Massimo Nadalini_MIx Coal

Sticks è una collezione di moduli in grès porcellanato a tutta massa, adatto all’uso a pavimento e rivestimento per interni e esterni e per immersione (piscine).

Jointed

design Massimo Nadalini

Jointed è una collezione in vetro cattedrale ottenuto da lastre di grandi dimensioni create attraverso la trafilazione di vetro e smalti.

Il taglio della tessera, del tutto artigianale, produce spigoli netti e vivi. Jointed può essere colorato con tinte piene e piatte o avere una superficie venata.

Altri designer che potrebbero interessarti